forumambientalista

Golfo del Messico: oltre 300 uccelli morti, prime vittime della marea nera?

In Senza categoria on maggio 25, 2010 at 1:03 pm

marea neraOltre 300 uccelli, tra cui numerosi pellicani, sono stati ritrovati morti lungo le coste del Golfo del Messico da quando la piattaforma Deepwater Horizon è esplosa il 20 aprile, provocando una vasta marea nera. Secondo fonti ufficiali Usa gli uccelli in questione sono almeno 316 e sono stati ritrovati lungo le coste di Lousiana, Mississippi, Alabama e Florida.

Secondo gli esperti è difficile affermare con sicurezza che tutte le morti in questione (più una decina di uccelli che sono stati uccisi non essendo curabili) hanno a che vedere con la marea nera: fatto sta che in tempi normali le vittime sono molto meno. Gli animali ritrovati vivi ma macchiati di petrolio sono 31, e dovrebbero sopravvivere. Oltre agli uccelli morti, sono state ritrovate, sempre nel Golfo del Messico, oltre 150 tartarughe marine e una decina di delfini morti.

25 maggio 2010 | 02:12

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: