forumambientalista

Inquinamento: da Bologna a Londra, domani al via la Settimana europea della mobilità

In Senza categoria on settembre 15, 2010 at 4:18 pm

Al via domani in centinaia di città la “Settimana europea della mobilità 2010″, all’insegna dello slogan ”Viaggia intelligente, vivi meglio”. Obiettivo: incentivare le autorità locali a promuovere alternative all’automobile, sottolineando l’impatto negativo sulla salute pubblica e sull’ambiente.

Evento ‘clou’ della Settimana è la Giornata senz’auto, ufficialmente indetta per il 22 settembre. “Troppi europei – ha sottolineato il commissario Ue all’ambiente, Janez Potocnik – si affidano all’automobile per i tragitti brevi e questo è un problema perché un maggior traffico genera più incidenti e più inquinamento”.

Incidenti stradali, infezioni respiratorie, ma anche obesità e disturbi cardiovascolari: sono queste alcune delle ”controindicazioni” del ricorso eccessivo all’automobile. Senza contare l’ inquinamento acustico, fonte di disturbi del sonno e stress.

Durante la Settimana europea il pubblico ha la possibilità di provare mezzi alternativi, bicicletta in primis. Ecco allora in campo iniziative per le due ruote, a Bologna come a Londra.

La prima propone un’asta di biciclette di seconda mano, trovate abbandonate in città. Allo Smithfield Market di Londra invece, il ”City Cycle Style” celebra la bici come mezzo trendy. I partecipanti incontrano gli stilisti delle due ruote, per poi provare sellini e tenute di alcuni modelli di ultimo grido.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: