forumambientalista

Pesce, funghi e prezzemolo, tutto radioattivo

In Senza categoria on aprile 17, 2011 at 2:33 pm
Pesce e mare fortemente contaminati in Giappone: ma i cinesi bloccano i container anche per le altre merci. La Nuclear agency intanto avverte: tutti gli impianti giapponesi sono pericolosi…
La contaminazione radioattiva fa sempre più paura. Il ministero della salute del Giappone ha reso noto che in alcuni campioni di pesce pescato al largo prefettura di Fukushima e 11 tipi di verdure coltivate nella prefettura è sono stati trovati livelli di radioattività sopra i limiti legali. Il ministero dice che ha trovato 12.500 becquerel per chilogrammo di cesio radioattivo, 25 volte sopra il limite, in piccoli pesci chiamati sand lances catturati ieri al largo della città di Iwaki, a sud della centrale nucleare di Fukushima Daiichi.
Nei pesci è stata riscontrata una contaminazione anche di 12.000 becquerel di iodio radioattivo, 6 volte il limite consentito. Nella stessa area esemplari di questa specie di pesci, molto pescata e venduta, erano già stati contaminar ti da cesio e iodio radioattivi il 7 aprile e sand lances contaminati sono stati pescati anche nella prefettura di Ibaraki, a sud di Fukushima.
Sembra incredibile, ma solo ieri il governo ha vietato la commercializzazione di alcuni funghi shiitake, coltivati all’aperto nell’area orientale della prefettura di Fukushima, dopo aver rilevato radioattività al di sopra del limite legale.
Le previsioni a lungo termine prevedono un ripiegamento verso sud, dopo che le acque contaminate avranno incontrato una corrente al lago a 100 Km dalla centrale, per poi ripassare ad est con un rapido movimento, raggiungendo la prefettura di Ibakari in circa un mese, naturalmente con una radioattività molto diluita. Il ministero ha detto che la concentrazione di sostanze radioattive in mare potrebbe diminuire gradualmente e prevede di rafforzare i controlli del movimento di sostanze radioattive nelle acque circostanti Fukushima Daiichi prima di rilasciare altri dati e proiezioni.
 
Intanto a Fukushima Daiichi i « liquidatori » della Tepco continuano a scaricare acqua contaminata in mare per tentare di riparare il sistema di raffreddamento e per abbassare il livello delle acque altamente contaminate che si trovano in un tunnel/trincea. 

L’allarme sulla contaminazione riguarda non solo i cibi, ma tutte le merci provenienti dal Giappone. Il ministero dei trasporti di Tokyo sta cercando di rassicurare gli
armatori stranieri riguardo alla sicurezza delle esportazioni
giapponesi. Sul suo sito web ci sono comunicati in inglese, cinese e
coreano che dicono che i livelli delle radiazioni nella Tokyo Bay,
compresi i porti di Tokyo e Yokohama, sono sicuri.
A marzo la Cina ha
impedito ad una nave porta-container giapponese di scaricare in uno dei
suoi porti, dopo che erano stati rilevati alti livelli di radioattività
nelle merci trasportate.
Più di 10 navi straniere hanno cancellato il
loro scalo a Tokyo Bay.

La situazione sta peggiorando e il
ministero ha quindi deciso di misurare i livelli di radiazione dei
container pronti per l’esportazione e munirli tutti di un certificato di
sicurezza, inoltre, a richiesta, il ministero effettuerà misurazioni
delle radiazioni nelle compagnie di spedizione. Il problema è che il
tempo stringe, le merci rischiano di accatastarsi nei porti
giapponesi… e le linee guida per la valutazione delle radiazioni e il
rilascio dei certificati sono ancora da completare.

La Nuclear and industrial safety agency (Nisa) del governo giapponese ha detto ieri che «Bisognerà rivedere le misure di sicurezza delle centrali nucleari in tutto il Giappone». I giapponesi sono allarmati dopo aver scoperto che una delle scosse di assestamento del terremoto dell’11 marzo era più forte del livello di sicurezza e delle misure antisismiche previsti per la centrale nucleare di Onagawa, nella prefettura di Miyagi, nel Giappone nord-orientale
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: